/*Google Analytics*/

Lab Turismo

VISION

La Fondazione GTechnology, nell’ottica dell’ampliamento dei settori di attività, ha rivolto la propria attenzione al mondo del turismo in quanto scienza che si può trasformare, veicolare e creare anche dove non è presente.
I fenomeni che concorrono al successo turistico sono molteplici e sfaccettati; non sempre l’organizzazione di eventi volti a far conoscere i pregi dei luoghi raggiunge l’obiettivo di fidelizzare il turista tanto da indurlo a ritornare e diventare cliente.
E’ quindi indispensabile produrre stimoli che raggiungano la potenziale clientela tanto da creare interesse e curiosità e soprattutto coinvolgere il territorio in tutti i suoi aspetti, con l’obiettivo primario di creare benessere.

OBIETTIVI

iL Laboratorio Turismo vuole realizzare  un modello che consenta di gestire i progetti di ricerca e sviluppo dei vari settori del turismo seguendo metodologie comprovate e di successo per le imprese turistiche, interagendo anche con gli interventi di strategia digitale ed in linea con il TDLAB del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

AMBITI DI RICERCA E COMPETENZE

Il Laboratorio Turismo, attraverso pofessionisti e tecnici nei settori dell’economia, della cultura, delle scienze turistiche, delle relazioni pubbliche e dell’arte, all’insegna dell’interdisciplinarità e della multisciplinarità, ha attivato specifiche competenze, quali:

  • Attività didattiche, progettuali e di sperimentazione per la comunicazione, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio artistico presente in Italia;
  • Valorizzare e tutelare i piccoli tesori artistici e naturali presenti in Italia oltre che musei, aree archeologiche, pinacoteche, ville e parchi;
  • Catalogare e documentare fotograficamente siti artistici presenti in Italia;
  • Promuovere eventi che richiedano azioni integrate e coordinate con i settori della moda, della musica, dell’arte e dell’enogastronomia;
  • Promuovere eventi e mostre per arricchire di nuove esperienze gioielli dell’architettura antica grazie all’energia dell’arte contemporanea;
  • Promuovere eventi in spazi ed edifici pubblici finalizzati a risvegliare il senso d’identità collettiva e di memoria per aprirsi al futuro;
  • Progetti orientati alla valutazione della percezione e alla sperimentazione nelle scuole dei prototipi di vacanza-lavoro.

il team di ricerca

Valentino de bortoli

Direttore scientifico

Fabio Franchi

Esperto

notizie dal blog

Vacanze 2021? La parola d’ordine è smart

Vacanze 2021? La parola d’ordine è smart

Estate, tempo di ferie e vacanze! Anche se l’emergenza sanitaria impone di mantenere alta l’attenzione, secondo un’indagine condotta dalla piattaforma di prenotazione TheFork circa l’87% degli italiani partirà per le vacanze e, di questi, il 90% resterà entro i...

Il turismo che verrà

Il turismo che verrà

Il nostro bel Paese si prepara all’arrivo della bella stagione e, con essa, dei flussi turistici. Quest’anno, tuttavia, le bellezze paesaggistiche, storiche ed enogastronomiche da sole non basteranno. Uno studio condotto da Giaccardi&Associati ha analizzato i...

Desideri maggiori informazioni?