/*Google Analytics*/

Grande successo per la prima lezione del Corso di Alta Formazione in Neuromarketing

8 Mag 2015 | News

Milano, 7 Maggio 2015

All’indomani della prima attesissima lezione del corso di Alta Formazione in Neuromarketing, si può affermare che sia stata un successo.
Durante questo primo incontro, i docenti che si sono alternati nel dare il proprio contributo sono stati Francesco Gallucci, Direttore Scientifico del Laboratorio di Neuroscienze Applicate e grande esperto in Neuromarketing, e Caterina Garofalo, esperta in comunicazione ed eventi emozionali.

Il gruppo dei partecipanti che hanno preso parte, formato da persone altamente qualificate in diversi settori, si è dimostrato da subito particolarmente interessato ai temi trattati e molto partecipativo, così che la lezione è risultata essere un vero e proprio dibattito, incentrato sullo scambio di opinioni ed esperienze, attraverso cui si è cercato di capire il reale contributo che il Neuromarketing può dare alle problematiche lavorative quotidiane.

Lo sapevate che solo il 5% delle decisioni umane è consapevole, mentre il restante 95% avviene in modo inconsapevole?
Che cos’è il Neuromarketing? Cosa si intende con l’espressione “economia dell’attenzione”? Come funzionano il cervello e la mente umani e qual è il ruolo delle emozioni nei processi decisionali?

I partecipanti al nostro corso già sanno rispondere a queste domande, in quanto questi sono solo alcuni degli argomenti che sono stati presi in considerazione durante la prima lezione: temi sicuramente utili e interessanti, ricchi di spunti per ulteriori riflessioni e approfondimenti, non solo a livello teorico, ma anche e soprattutto per quanto riguarda le applicazioni pratiche.

Il corso si presenta come un’ottima opportunità per chiunque si occupi già di comunicazione, marketing and management e voglia fare la differenza attraverso un approccio innovativo e per tutti coloro i quali sono interessati ad approfondire le proprie conoscenze nel campo, prendendo in considerazione nuove prospettive.

Potrebbe interessarti

Share This