/*Google Analytics*/

GTechnology al Salone della CSR e dell’innovazione sociale

4 Giu 2014 | News

Milano, 1-2 ottobre 2013

In occasione del salone della CSR e dell’innovazione sociale presso l’Università Bocconi (1-2 ottobre 2013, Milano), la Fondazione GTechnology, nella sessione Gallery “5 domande a…”, troverà uno spazio di promozione per il progetto sociale di cui è promotrice in prima persona: Impara ad Imparare, un progetto di ricerca e sviluppo sperimentale di buone prassi e tecnologie per il consolidamento di strategie d’apprendimento e potenziamento della rete scolastica e sociale attraverso l’utilizzo di una piattaforma semplice e fruibile a tutti gli studenti delle scuole superiori.

La piattaforma KSP (Knowledge Sharing Platform) permette di organizzare i tempi e gli spazi di apprendimento adattandoli allo studente in base alle sue strategie di apprendimento, promuove l’autonomia e il protagonismo degli studenti rendendoli parte di una comunità attiva che favorisca momenti di condivisione, confronto, studio, utilizzando materiali didattici ed informativi digitalizzati realizzati dagli stessi studenti, dai mentor e dagli insegnanti. In questo modo si favorisce la promozione dello spirito critico nell’accesso alle risorse disponibili in rete, implementando un uso consapevole e responsabile degli strumenti tecnologici. Questo sistema permette di creare quindi un ambiente di lavoro condiviso atto a migliorare le potenzialità individuali degli studenti e a supportare lo studio quotidiano, previene le difficoltà scolastiche ed emotive favorendo l’inclusione di tutti gli studenti.

Inoltre, presso lo spazio Modigliani all’interno del salone, il Laboratorio di Neuroscienze della Fondazione GTechnology allestirà uno spazio in cui realizzare test su alcuni spot di Pubblicità Progresso per poter approfondire la stretta relazione che intercorre tra il mondo, la percezione sensoriale che ne abbiamo e le emozioni che viviamo.

Obiettivo del test, cui parteciperanno volontari visitatori del salone, sarà evidenziare i punti di debolezza e di forza degli spot utilizzando due strumenti: l’Eyetracker, che rileva i movimenti oculari, li registra, li analizza e segnala quali parti dello spot sono state guardate e l’EEG-Biofeedback, che rileva le variazioni di potenziale elettrico sullo scalpo dei partecipanti, spiegando “come” i soggetti hanno guardato lo spot, ossia se stavano memorizzando, se erano attenti, se stavano elaborando facilmente o con sforzo le informazioni trasmesse.

Fornire insight sull’efficacia delle comunicazioni sociali già mandate in onda consente di capire come modificarle e come realizzare quelle future per rendere empaticamente vicino lo spettatore alla tematica affrontata e per convincere il fruitore nel modo più fluido possibile ad attivare comportamenti e ad accettare atteggiamenti socialmente corretti e di fondamentale importanza per la vita civile.

Contenuti multimediali riguardanti il progetto Impara ad Imparare ed il laboratorio di Neuroscienze saranno distribuiti ai visitatori del salone e saranno proiettati all’interno della mostra digitale. La mostra digitale, su un tavolo interattivo multi-touch, consentirà ai visitatori di approfondire le ultime tendenze in tema di CSR e di innovazione sociale: progetti, bilanci sociali, risultati, video, campagne e immagini da guardare al Salone o da spedire via mail al proprio indirizzo.

La presentazione del progetto Impara ad Imparare avverrà l’1 ottobre alle 17:30.

La dimostrazione del Laboratorio di Neuroscienze sarà l’1 ottobre dalle 14 alle 17:00.

L’ingresso al salone è gratuito previa iscrizione come visitatori al sito: www.csreinnovazionesociale.it

Potrebbe interessarti

Share This