/*Google Analytics*/

Il neuromarketing al servizio del business

2 Dic 2014 | News

Grande successo di Francesco Gallucci al Forum delle Eccellenze, i temi trattati dal Professore  affascinano i 900 partecipanti all’evento.

Sabato e domenica 29 e 30 novembre 2014 si e’ svolto il Forum delle Eccellenze, evento che da 7 anni si pone come l’evento di riferimento del mondo del business nella formazione ospitando i piu’ grandi opinion leaders, professori unversitari, guru del mondo dell’innovazione e professionisti del coaching, impegnati a trasferire gli scenari futuri, le ultime scoperte, i modelli di leadership e le strategie piu’ innovative ed efficaci per migliorare il proprio lavoro e la vita privata. Quest’anno e’ stato raggiunto un record di partecipanti che ha portato in una sala allestita con schermi giganti al plasma e suono dolby surround quasi 900 persone.

Il parterre di key note speakers di Sabato 29 Novembre ha visto salire sul palco il Prof. Francesco Gallucci, tra i pioneri del Neuromarketing in Italia e nel mondo, direttore scientifico del nostro Laboratorio di Neuroscienze. Il Prof. ha guidato i presenti in un percorso dentro il cervello umano e fuori attraverso le percezioni dei 5 sensi, mostrando come gli strumenti utilizzati nelle ricerche di Neuromarketing, come l’Eye Tracking e l’EGG Biofeedback, siano al servizio delle aziende e dei professionisti per migliorare la visibilità, le vendite, le strategie commerciali, soprattutto oggi che si sta assistendo ad un cambio di paradigma della società, grazie ai nuovi strumenti, tecnici media e social, diventati ormai parte integrante ed indispensabile della nostra vita quotidiana.

Il Prof. Gallucci ha affrontato il tema dell’Economia dell’Attenzione, in quanto oggi si sta verificando il paradosso che vede l’informazione crescere in modo illimitato a fronte dell’attenzione sempre più scarsa da parte dei fruitori. In un mondo dove l’information overload sta diventando un problema e la conseguenza è la scarsità di attenzione, la soluzione per comunicare meglio e vendere di più è semplificare, usare messaggi e concetti pertinenti, combinare i concetti, mettersi in rete.

Alla fine del suo speech, il Prof. Gallucci è stato circondato da moltissimi partecipanti che hanno voluto non solo complimentarsi, ma sapere come poter introdurre il Neuromarketing nelle proprie aziende e nel proprio lavoro, per fare quel salto di innovazione in un mondo oggi sempre più competitivo. La risposta data dal Prof. Gallucci è stata di entrare a far parte della rete di GTechnology, Organismo di Ricerca che promuove la ricerca e l’innovazione in Italia.

Potrebbe interessarti

Share This